SE NON TI VEDO NON TI CREDO

8 PASSI PER MIGLIORARE DA SUBITO LA VISIBILITA’ DEL TUO STUDIO LEGALE SUI MOTORI DI RICERCA.

Non appena emergerai dalla pagina n. 9 di google i Tuoi clienti Ti guarderanno in un altro modo.

  1. I Tuoi siti dello studio legale dovrebbero parlare di argomenti giuridici di cui sei esperto. Nota che ho detto “siti dello studio legale”. Pur avendo un sito principale per lo studio legale, questo in realtà è solo l’inizio. Se sei in un legal market altamente competitivo o in uno di super-nicchia specializzato, potresti vedere una migliore visibilità di ricerca mediante la gestione di più siti specifici. Inoltre, si dovrebbe comunque iniziare a concentrarsi sullo sviluppo di più siti di cui sei un esperto. In questo modo, il contenuto rifletterà la tua preparazione e sappiamo bene che il contenuto è una delle componenti più importanti della ricerca di successo.


  2. Costruire un programma per portare il sito dello studio legale in primo piano, quindi eseguirlo. Molti sono così eccitati “solo per avere un sito”, che prendono decisioni in fretta e non pianificano uno sviluppo. Questo provoca un sacco di “ri-lavoro” (e quindi spreco di denaro) per arrivare alla fine del percorso. Pensate al vostro sito come un edificio. Pertanto: elaborare il progetto prima di acquistare il terreno.

  3. Eseguire Analisi dettagliate dei competitors. E ‘incredibile quanto più efficace può essere la campagna di ottimizzazione partendo dai risultati di alcuni dei competitors di riferimento. Bisogna scoprire chi ha un ranking positivo per parole chiave e ciò che sta facendo per ottenere tali posizioni in classifica. Vi sarà spesso occasione di “vedere” i loro sforzi e apprendere dalle loro esperienze, il che renderà più facile per superarli.

  4. Ricerca di parole chiave per pagine specifiche. Una volta determinate le parole chiave che si prevede di utilizzare nelle pagine di destinazione, sarà necessario disegnare la mappa di queste pagine specifiche nel piano del proprio sito. Incorporare poi queste parole chiave, se del caso, nel tuo tag title, nei meta dati, nelle intestazioni e nel testo. Non inserire tutte le parole chiave su una pagina con l’effetto tacchino ripieno, non sarà di aiuto (e potrebbe svantaggiare la visibilità sui motori).

  5. Il Tuo sito dello studio legale deve essere navigabile anche con la ricerca interna ed essere utilizzabile con “search engine friendly”. Assicurarsi perciò che la navigazione del sito sia facile da usare, che il sito sia chiaramente identificato ed inviti all’azione, e innanzitutto che il vostro sito sia strutturalmente amichevole per i motori di ricerca.

  6. Mantenere le pagine strettamente messe a fuoco. Ciascuna pagina del tuo sito dovrebbe avere uno scopo specifico e non divagare. Anche in questo caso, è necessario prevedere ed illustrare lo scopo di ogni pagina in anticipo e poi far eseguire tale piano. Tenere sempre a mente la considerazione che nel web ci vuole una scrittura coinvolgente.

  7. Invia il tuo sito solo alle principali e più rispettabili directory. Evita di presentare il tuo sito in off-topic gratuiti di directory generalistiche. Usa perciò directory giuridiche, o, meglio ancora, frequenta directory specifiche che sono altamente rilevanti per i tuoi siti ed i loro contenuti. Inoltre, evita i siti senza processo di revisione editoriale (moderazione). Di solito, questi siti non valgono il tempo che impiegherai a presentare il tuo sito.

  8. Progettare ed eseguire una campagna link building. Questa è la parte più importante per aumentare la visibilità del tuo studio legale del motore di ricerca (e il momento più intenso). Come probabilmente sapete, i collegamenti sono “voti” per il tuo sito nella democrazia diseguale del web. È perciò necessario trovare il modo di generare una quantità di link di qualità.

Alberto Vigani

Leave a Reply

*

Comment moderation is enabled. Your comment may take some time to appear.

Heracliaweb

Get Adobe Flash player