3 CONDIZIONI NECESSARIE PER AVERE UN ATTO VINCENTE

 "TUTTO QUELLO CHE TI SERVE PER SCRIVERE CONTENUTI KILLER PARTENDO DA 3 PAROLE"

Questo è il titolo di un articolo di Demian Farnworth che, seppur parlando da blogger, scolpisce le tre regole fondamentali che dovrebbe rispettare qualunque avvocato.

Si perchè anche gli atti giudiziari si impongono per la capacità di avere contenuti che stendono. Non basta farcire una memoria di massime di cassazione che dicono tutto ed il contrario di tutto. Bisogna trovare l'idea giusta! E concentrarsi per farla rendere al meglio.

Qual'è l'idea giusta: è appunto quella con contenuti capaci di persuadere. Adesso Ti verrà naturale alzare le braccia e dire che questa è la scoperta dell'acqua calda e che magari si potesse avere sottomano una soluzione come quella di costruire con una ricetta dei contenuti vincenti.
Capisco la sfiducia ma, Te lo assicuro, la creazione di grandi contenuti, non è difficile. In realtà, è abbastanza facile. Questo, se capisci tre semplici parole.

L’ARTE DEL PARAGRAFO VINCENTE

UNA PAGINA PIENA DI PAROLE NON BASTA

Chiunque può scrivere un paragrafo, ma non tutti sanno come scrivere quello che gli altri vogliono leggere.

Forse lo hai notato.

Si apre un libro, e l'intera pagina è un lungo blocco di testo.

Ogni frase, nel paragrafo fa esattamente lo stesso punto, ma in un modo leggermente diverso, e ti chiedi perché non si limitava a dirlo una volta e chiuderlo con quella.

Ogni paragrafo è della stessa lunghezza (cinque righe, forse?), che abbia senso o meno, e dà al pezzo un ritmo monotono.

Il paragrafo fa un punto senza dire il perché quel punto è importante, e non si può non pensare: "E allora?"

LE 7 VIE DI FUGA AGLI ERRORI DEL TUO LEGAL MARKETING

La Guida essenziale per il Marketing dell'avvocato –>

FARE LE SCELTE SBAGLIATE E' PEGGIO CHE NON FARE LE SCELTE GIUSTE

LA DOMANDA ALLORA E': QUALI SONO GLI ERRORI PEGGIORI DEL TUO LEGAL MARKETING?

1. Non aver definito cosa vuoi dal tuo marketing per farti raggiungere

Questo è lo scoglio numero uno di quasi tutte le campagne marketing. Avete la garanzia di fallire se non decide e in anticipo che cosa desiderate ottenere dalla vostra campagna. Senza formulare le priorità da conseguire ed i fattori critici dell'iniziativa di marketing non si sarà mai in grado di misurare il successo o il fallimento, e se non si può misurarlo, come potrete sapere se il vostro limitato budget per il legal marketing è stato ben speso?

10 SEGRETI PER UNA SCRITTURA MAGNETICA

COME NON PERDERE IL LETTORE DOPO I PRIMI 20 SECONDI

Che si tratti di un atto giudiziario, una lettera di presentazione per il tuo curriculum, una proposta d'incarico per un cliente, un post sul buo legal blog, un Tweet su Twitter, o un progetto interno allo studio, tutti noi abbiamo bisogno di scrivere in un modo che catturi il lettore e lo renda più vicino a noi.

Abbiamo bisogno di scrivere in modo avvincente, interessante e unico.

Abbiamo bisogno di scrivere con effetto magnetico.

Alcuni pensano che la scrittura magnetica sia solo talento. Ma alcune tecniche semplici possono fare di qualsiasi testo qualcosa di più convincente.

Ecco dieci modi per aiutarti a scrivere testi che portino il lettore più vicino a Te:

LEGAL BLOG = LEGAL MARKETING

MARKETING ON LINE – 5 MOTIVI PER CUI TUTTI GLI AVVOCATI DOVREBBERO AVERE UN BLOG

Bloggare è il modo più semplice e veloce per andare online.

Non è richiesta alcuna conoscenza di programmazione e ci sono una serie di piattaforme – gratuite e a pagamento – per aiutarvi nel vostro cammino. I modelli di CMS (content management system) sono facili da trovare, e sono completamente personalizzabili.


Più si impara sui blog, tanto più ci si entusiasma. Come ho già scritto in passato, può persino dare assuefazione.

Passando al concreto, scrivo qui di seguito i cinque principali motivi per cui, secondo me, ogni avvocato deve avere almeno un suo blog:

FAI ABBASTANZA PER I CLIENTI DELLO STUDIO LEGALE?

FERMATE L'OROLOGIO!

La questione che stiamo esaminando è:  A QUANTI CLIENTI DAI QUALCOSA DI GRATUITO?

Risultati
1. Nessuno – 25%
2. Meno del 5% dei miei clienti – 12%
3. Dal 6 al 25% dei miei clienti – 13%
4. dal 26 al 50% dei miei clienti – 25%
5. Più del 50% dei miei clienti – 25%

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato al sondaggio di questa settimana …

Il mio pensiero: allora … chi sta dando qualcosa gratis? Il 75% di voi sta dando qualcosa.

Di questi, il 25% sta dando servizi legali gratis a oltre il 50% dei loro clienti … WOW, questo è un vero impegno al servizio del cliente ed a costruire rapporti consolidati!

SAI DARE IL MEGLIO NEL TUO PRIMO INCONTRO??

NON C'E' MAI UNA SECONDA OCCASIONE PER FARE UNA PRIMA IMPRESSIONE (CON IL CLIENTE)

Trucchi di Legal Marketing. Regola n. 1 dello Studio Legalebisogna SEMPRE preparare le riunioni con il cliente come si farebbe per il giudice.

Partiamo da un esempio. Immaginati in piedi davanti a un giudice … hai appena discusso il Tuo caso e Ti senti super fiducioso che la decisione sarà presa a tuo favore. Poi viene chiesta un'informazione che pare fondamentale e inizi a spiegare il passaggio in questione. Non riesci però a trovare i tuoi documenti, sei nervoso, e cominci a dire cose che non hanno molto senso.

Come Ti "vedi" in questa situazione? Impreparato? Forse anche inaffidabile? Di certo non professionale.

Heracliaweb

Get Adobe Flash player