10 REGOLE PER UN GESTIRE UN LEGAL BLOG

PARLARE DI SE' E' FARSI CONOSCERE

Innanzitutto, per comprendere questa affermazione bisogna leggerla come risposta alle seguenti domande: perchè e cosa è un legal blog?

Premesso che nel legal marketing la regola aurea è che, oltre a lavorare bene, bisogna farlo sapere, devi parlarne.

Per questo motivo, l'opportunità di una vetrina virtuale dove farsi conoscere, dove parlare di sé e di quello che si sa fare, è un'occasione unica per fidelizzare un rapporto di conoscenza con clienti attuali e potenziali. Solo l'effetto tunnel della comunicazione via web consente un dialogo diretto con l'utente che emula la consulenza professionale. Si ha perciò un contatto imperdibile.

Proprio per la particolarità del rapporto che si crea con diversi prospect, non esiste un approccio standard con i blog e ciò che conta è la capacità effettiva di attivare un canale di comunicazione diretto con la tua clientela targetizzata.

Dai diari personali a quelli stile magazine esistono molti modi affinchè un cms per blog (di questo abbiamo già parlato qui) divenga uno strumento potente di marketing, pubbliche relazioni ed editoria indipendente.

Robin Good, uno dei maggiori esperti di comunicazione in Italia, propone 10 regole da seguire che, a mio parere sono valide anche nel legal marketing.

 

1) Resta focalizzato su argomento

I lettori decidono di seguire uno specifico blog perchè gli interessa un certo argomento: non tradire le loro aspettative e coltiva con attenzione il tuo ruolo di esperto di una specifica materia.

2) Informa e dai valore aggiunto

Se vuoi palesarti come esperto offri sempre documentazione aggiornata e scrivi di argomenti attuali, non pensare a quanto ti piace la materia ma a cosa serve al possibile lettore, rimani aderente al target del tuo blog e non parlare di cosa mangerai per cena.

3) Lascia perdere gli argomenti superati

Se pubblichi articoli con cadenza quotidiana o settimanale, cerca di affrontare questioni di attualità offrendo un'informazione attuale ed accurata (ovvero non riproporre contenuti triti e ritriti).

4) Calendarizzati

Gestire un blog richiede fatica ed impegno. E' perciò necessario darsi un programma da rispettare e eventualmente preparare gli articoli prima per poi pubblicarli nel corso della settimana.

5) Scrivi in modo chiaro conciso e convincente

Come ho scritto qui, i tuoi articoli devono essere facilmente leggibili e di pratica comprensibilità.

6) Scrivi articoli ricchi di riferimenti terminologici (keyword)

Se il tuo target è scalare la classifica di google ed essere visibile ai motorii, e di certo lo è, devi scrivere titoli centrati sull'argomento di non oltre 15 parole e riempire di keyword tematizzate l'articolo.

7) Devi scrivere in abbondanza

Per interessare google, yahoo e gli altri motori di ricerca devi rendere coerente il contenuto al tema del blog e devi sempre coservare e archiviare i vecchi post per consentire l'indicizzazione e il rafforzamento dell'identità del tuo blog.

8 ) Frequenza

Devi implementare il tuo blog il più frequentemente possibile, magari quotidianamente, cosicché gli spider dei motori lo visitino regolarmente indicizzando tutte le sue pagine.

9) Fai sempre self-editing dei tuoi articoli

Rileggi tutto quello che scrivi e verifica gli errori di ortografia prima di pubblicare (e anche dopo). Rileggere i post è fondamentale per evitare figuracce con ortografia e sintassi.

10) Utilizza sempre gli RSS

Gli RSS sono un'applicazione insostituibile per consentire la condivisione e la diffusione dei tuoi contenuti.

 

Se state lanciando un blog, o pensate di farlo, spero di avervi dato delle idee interessanti. Se pensate ad altre regole da aggiungere scrivetele qui sotto e amplieremo assieme il decalogo.

Aspetto di leggervi. Buon lavoro.

 

Alberto Vigani è Consulente del Lavoro e Avvocato specializzato in Diritto del Lavoro ed in Procedure Arbitrali in Venezia, co-fondatore della Camera Arbitrale della Venezia Orientale. È iscritto agli “elenchi degli avvocati abilitati al Patrocinio a spese dello Stato dell’Ordine degli Avvocati di Venezia”.  È anche il segretario della Camera Avvocati di San Donà di Piave e il redattore di www.avvocatogratis.com, dove scrive in materia di Patrocinio a Spese dello Stato e questioni connesse. E' altresì da sempre appassionato di comunicazione e legal marketing.

Leave a Reply

*

Comment moderation is enabled. Your comment may take some time to appear.

Heracliaweb

Get Adobe Flash player