METTI A FUOCO IL TUO LEGAL MARKETING

DECIDIAMO QUALI SONO LE PRIORITA' DEL TUO LEGAL MARKETING

Bentornati…

Martedì scorso abbiamo fatto un sondaggio… la domanda era: 

come hai trascorso il tuo tempo di commercializzazione legale in passato e come lo spenderai nel 2010?

Risultati

  • Domanda 1: In passato ho trascorso molto tempo a:
  1. curare i miei clienti storici – al 33%
  2. lavorare a potenziare il servizio per tutti i clienti – 20%
  3. bloggare – 0%
  4. Social Media – 0%
  5. associazionismo professionale – 43%
  6. organizzazioni di settore – 0%
  7. non molto – 4%
  • Domanda 2: Nel 2010 ho intenzione di passare il tempo su:
  1. curare i miei clienti storici – al 29%
  2. lavorare a potenziare il servizio per tutti i clienti – 25%
  3. bloggare – 5%
  4. Social Media – 10%
  5. associazionismo professionale – 30%
  6. organizzazioni di settore – 1%
  7. non molto – 0%

Secondo me: è comprensibile che in passato il 43% del tuo  tempo di commercializzazione sia stato speso per l'associazionismo degli avvocati solo perchè è la cosa più facile per gli avvocati. Nel 2010, lascia perdere la cosa più facile.

Tanto di cappello invece al 4%, che è stato onesto e ha contrassegnato non molto


.Ora, per la ripartizione futura del tuo tempo, mi ha fatto piacere vedere maggior attenzione a dare un pò di servizio al cliente dal momento che proprio questa attività è una grande fonte di nuove imprese.

Lo stesso dicasi per l'interesse per i blog, perché penso che possa essere sul serio uno strumento prezioso.

Questo post vi aiuterà allora a focalizzare meglio le vostre scelte di legal marketing, ma ricorda che bisogna decidere sempre che cosa includere nel piano e cosa lasciar fuori.

Se si inizia con troppa carne al fuoco vedrai  semplicemente girare a vuoto le ruote senza alcun progresso.

Per evitare questo, i tuoi obiettivi e le strategie devono essere realistici e realizzabili … si può sempre aggiungere al piano successivo. Come regola che mi piace di dire ai clienti di strategie e tattiche è quella che cerca risultati specifici, misurabili e realizzabili entro un anno.

"Non puntare perciò troppo in alto nella tua  strategia di marketing, ma seleziona delle possibili ma certe piccole vittorie, ovvero gli obiettivi ragionevolmente raggiungibili e poi cerca di conseguirli con tutte le tue forze. Piccoli successi possono costruirne di più grandi ".

In bocca al lupo e buon lavoro a tutti.

Paula Black

Traduzione di Alberto Vigani:  classe 1967, laurea in giurisprudenza presso la Università Cattolica di Milano. Avvocato e Consulente del Lavoro. Lealista accanito, crede in una visione liberale del diritto e dell'economia; ha moderato le sezioni giuridiche della più grande community italiana di webmaster , attualmente cura  la redazione di alcuni blog di informazione giuridica a fini divulgativi (www.avvocatogratis.com e www.amministratoridisostegno.com) È convinto fermamente che la comunicazione è il motore del cammino di un uomo. 

Chiedi adesso una consulenza per il Tuo Legal marketing.

Leave a Reply

*

Comment moderation is enabled. Your comment may take some time to appear.

Heracliaweb

Get Adobe Flash player