DAI UN SOGGETTO MAGNETICO AL TUO MARKETING

Ecco l’elemento più importante della storia per il tuo Marketing:

IL PROTAGONISTA!

Quando si prepara un contenuto per il marketing, tutti sanno che è importante generare nel racconto una tensione drammatica, che è l’elemento chiave che spinge al successo ogni storia avvincente.

Ma c’è un altro elemento che è fondamentale per la storia, ed esso è particolarmente importante quando si sta raccontando una storia che ha lo scopo di persuadere.

Se si desidera effettuare una vendita, acquisire una sottoscrizione e-mail o motivare un cambiamento nel comportamento dell’interlocutore, la tua storia drammatica fallirà se le manca una sola cosa: ovvero, un protagonista relazionale, qualcuno che diventa importante per chi legge.

In altre parole, la Tua storia deve riguardare qualcuno a cui teniamo.

E questo, a volte, può essere più facile a dirsi che a farsi. Quindi, ecco come mettere insieme un protagonista memorabile che farà entrare i lettori nella tua storia e, più importante ancora, saprà persuaderli a comprotarsi nel modo che ti interessa e che gli stai suggerendo.


Il protagonista è l’attore nella tua storia

Eravamo abituati a dire “eroe”, ma i protagonisti non sono sempre quello che noi chiameremmo eroi.

Infatti, la storia tipica inizia come una persona molto ordinaria, che vive in un mondo ordinario. Sono le circostanze della sua vita che lo spingono in un “viaggio dell’eroe” verso luoghi e fatti straordinari, incredibili.

Il protagonista potresti essere tu

Un sacco di scrittori di marketing basa le proprie storie sulla propria vita.

Si mostra da dove sei venuto, e dove hai iniziato, le difficoltà che hai dovuto affrontare e come le hai superati.

Poi si crea una legame che torna a quello che stai vendendo. Perché hai scelto questo viaggio dell’eroe per te te, come sai sconfiggere i draghi e conquistare il castello.

Le Tue esperienze ti rendono perciò un’autorità sulla uccisione dei draghi. Ed è possibile utilizzare tale autorevolezza per persuadere il pubblico ad acquistare o adottare le soluzioni consigliate.

Il protagonista potrebbe essere il Tuo ultimo cliente.

Questo perchè non tutti vogliono essere la stella della sua storia del progetto di marketing.

Non devi fare le tue storie con tutto su di te. È spesso più efficace raccontare una storia sulla gente che ti aiuta.

Studi di casi e testimonianze sono buone storie su come il vostro prodotto o servizio abbia risolto dei problemi spinosi per i vostri clienti.

Come ogni buona storia, testimonianze e case studies hanno bisogno tensione drammatica.

Ci deve però essere un divario tra ciò che il vostro protagonista voleva e quello che ha raggiunto. Ed il suo tentativo di colmare tale differenza è ciò che rende la storia interessante.

Questo significa che hai avuto modo di mostrare un “prima” (il cliente di fronte a un problema difficile) e un “dopo” (come hai risolto il problema per lui).

Il protagonista è sempre il cliente.

Il cerchio si chiude, il lettore ha sempre bisogno di mettersi nei panni del vostro protagonista.

Questo è ciò che gli scrittori di fiction definiscono un carattere “relazionabile”.

Non è sempre di essere simpatico. Non ogni grande personaggio è simpatico. Ma non sarà trascinato in una storia a meno che non può riguardare il carattere, il che significa che ha le emozioni che ci immaginiamo noi sarebbe nella stessa situazione.

L’acquirente potenziale è quindi il vero protagonista di ogni storia di marketing. Se lui legge la storia e pensa: “Io posso sapere come fare,” hai vinto.

Il sistema della prova sociale

Un sacco di scrittori di contenuti di marketing vuole sapere come possono usare il metodo della riprova sociale per far avere successo ai prorpi blog: il raccontare storie è una grande risposta.

Il genere umano apprende con l’emulazione. Per questo molte forme di comportamento umano sono contagiose. Si può certamente essere inclini a imitare un comportamento negativo, ma possiamo anche simulare un comportamento ammirevole come la generosità ed il coraggio.

Inconsciamente, siamo portati a imitare le storie che vediamo intorno a noi, sia reali che immaginarie.

Quindi mostra il comportamento che desideri il lettore “apprenda e ripeta”. Vendi un prodotto o un servizio, mostrando come esso da benefici alle persone, e racconta le storie di queste persone.

Con un protagonista relazionale ed un buon senso del dramma, sarai in grado di creare una storia di marketing che tira i lettori, li faccia a tornare, e renda più facile per loro il vedere se stessi come i vostri clienti felici.

Chi è l’Autore: Sonia Simone è CMO di Copyblogger.

Leave a Reply

*

Comment moderation is enabled. Your comment may take some time to appear.

Heracliaweb

Get Adobe Flash player