10 IDEE PER SCRIVERE ATTI E COMPARSE CONVINCENTI

COME SCRIVERE PER AIUTARE IL LETTORE A CREDERE NELLA TUA DIFESA

Dopo “Come essere uno scrittore ed un avvocato migliore” (che ho pubblicato alcuni giorni fa), oggi segue un’altra guida su come scrivere nel modo migliore prendendo a prestito lo stile da blogger scolpito in “The Ultimate Blogger Writing Guide“.

Se il precedente articolo ha parlato di come sfuggire al magnete del proprio ego quella di Dean Rieck è invece utilissima nell’indicare i passi fondamentali su “come scrivere” per essere seguiti fino alla fine dell’atto; eccotela in sunto.

Inanzitutto devi sempre ricordare che l’obiettivo del tuo atto è:

  • attrarre l’attenzione su una questione;
  • comunicare una soluzione;
  • persuadere che è quella giusta.

Siamo quindi d’accordo che l’obiettivo è convincere il lettore.

Per riuscirci, in sintesi, devi:

  1. pensare come il lettore (e quindi conoscere la sua mentalità);
  2. organizzare attentamente i passaggi fondamentali;
  3. suddividere i contenuti in brevi sezioni;
  4. introdurre ogni sezione con un titolo significante
  5. usare frasi brevi
  6. utilizzare parole semplici;
  7. evitare il legalese;
  8. parlare subito della questione evitando giri di parole;
  9. scrivere in modo sintetico e specifico;
  10. scrivere con uno stile colloquiale.


Mi dirai che sembra facile e non è poi così scontato capire cosa vuol dire una semplice scaletta. Analizziamo quindi ad uno ad uno i singoli passaggi.

1. Metti il lettore prima di tutto

Il motivo per cui scrivi un atto è quello di ottenere una chiara e persuasiva comunicazione. Nulla a che vedere con te e le tue brillanti idee. Se scrivi per impressionare, distrarrai il lettore dal contenuto. Una buona scrittura è come la vetrina di un negozio. Dovrebbere essere pulita e chiara, e consentire una visione completa di ciò che c’è dentro.

2. Organizza i tuoi pensieri

Non hai bisogno di un elenco dettagliato di ciò che stai per scrivere. Ma hai sicuramente bisogno di sapere cosa vuoi dire prima di dirlo. Se ti trovi bene col tipo di schemi che hai imparato a scuola, usa quelli. In caso contrario, butta semplicemente giù una lista organizzata di punti che ritieni importanti. Elimina quindi tutte le idee non direttamente correlate a questi punti.

3. Scrivi paragrafi corti

Guarda un qualunque giornale e prendi nota di come sono i paragrafi. Son fatti in quel modo da rendere la lettura più semplice, perchè il nostro cervello riesce ad assimilare meglio le informazioni quando queste sono suddivise in piccoli pezzi. Nella scrittura tradizionale, ogni paragrafo dovrebbe sviluppare una sola idea e includere diverse frasi. Ma nella scrittura persuasiva lo stile è più informale, e i paragrafi possono essere costituiti da una sola frase o addirittura una sola parola.

4. Usa titoli coinvolgenti all’inizio dei paragrafi (sempre)

Il titolo è la prima cosa che salta all’occhio. E a volte è anche l’unica ed il titolo attira la curiosità anche dei più distratti.
Se non lo usi rinunci ad un modo per attrarre l’attenzione e se non è interessante nessuno leggerà il resto. Ancor più importante è il fatto che il titolo indirizza le aspettative del lettore condizionandolo.

5. Usa frasi brevi

Dovresti usare frasi brevi per lo stesso motivo per cui utilizzi paragrafi brevi: sono più facili da leggere e da capire. Ogni frase dovrebbe includere un unico, semplice pensiero, altrimenti si rischia di creare complessità e confusione.

6. Utilizza parole semplici

Visto che il tuo obiettivo è quello di comunicare e non di impressionare, le parole semplici funzionano meglio di quelle difficili. Scrivi “ottieni” invece di “procura”. Scrivi “usa” invece di “utilizza”. Usa più parole solo se ti è impossibile esprimere il concetto con una parola sola. Se

7. Sii specifico

Non scrivere “molti dottori raccomandato la medicina X”. Scrivi “il 97% dei dottori raccomanda la medicina X”. Non scrivere “il prodotto è disponibile in vari colori”. Scrivi “il prodotto è disponibile nei colori rosso, verde, blu e bianco”. Vai al punto. Dì quello che vuoi dire. Usa nomi specifici.

8. Centra l’obiettivo e non divagare

Usa lo stile giornalistico della piramide invertita: prima l’argomento oggetto del paragrafo e poi tutto il resto. Pensa ad un triangolo rovesciato. La base larga che sta in cima rappresenta le informazioni più importanti, interessanti e sostanziali che lo scrittore vuole comunicare. L’orientamento del triangolo, con la punta verso il basso descrive la maniera in cui l’articolo dovrebbe scritto: tutte le informazioni dovrebbero succedersi in ordine decrescente di importanza.” Usa sempre il trucco gornalistico delle 5 W: who,’ ‘when’, ‘where’, ‘what’ e ‘how’ (chi, quando, dove, cosa e come). Fidati, funziona sempre.

9. Scrivi in uno stile colloquiale
C’è un segnale stradale vicino a dove abito che mi irrita ogni volta che lo vedo. Dice: “mantieniti sulla corsia attuale”. Perchè è così formale? non sarebbe meglio: “resta nella tua corsia” oppure “non cambiare corsia”? Se scrivi come se indossassi cilindro e guanti bianchi, è chiaro che crei una certa distanza tra te e chi ti legge.  La reazione emotiva sarà perciò di allontanamento e non di condivisione. Evitalo. Scegli sempre di essere diretto e informale.

10. Sii chiaro

E’ probabilmente la regola più importante di tutte. Senza chiarezza, ciò che scrivi è un fallimento a tutti i livelli. Sarai sicuro di essere chiaro solo quando il lettore avrà perfettamente capito il significato di ciò che avevi in testa. E’ questa la difficoltà. Guarda ciò che hai scritto con un occhio obiettivo. Considera che potrebbe essere frainteso, e riscrivilo. Trova quello che è irrilevante, ed eliminalo. Prendi nota di ciò che manca, e inseriscilo.
Se fallisci, è perchè probabilmente non hai nulla da dire, sei troppo preoccupato a guardare il modo in cui scrivi o entrambe le cose.

Se segui i suggerimenti qui sopra, eviterei questo e molti altri problemi.
Inoltre ti accorgerai che i tuoi scritti saranno più vivaci, ricchi di significato, e anche più redditizi.

Violet O’Neill

Consulente Legal Marketing

Leave a Reply

*

Comment moderation is enabled. Your comment may take some time to appear.

Heracliaweb

Get Adobe Flash player