Category: Avvocati

MOZIONE PER UNA GEOGRAFIA GIUDIZIARIA PIU’ GIUSTA

CONGRESSO FORENSE: BARI 22-24 NOVEMBRE 2012
MOZIONE PER UNA GEOGRAFIA GIUDIZIARIA

L’avvocatura italiana ha chiesto compatta di modificare le scelte in materia di riforma della geografia giudiziaria che sono preambolo di un nuovo collasso della Giustizia. La chiusura improvvisa e non preparata di oltre 200 sezioni distaccata di tribunale e 32 sedi circondariali rende impossibile aspettarsi il mantenimento del livello funzionale degli uffici giudiziari. Al congresso forense tutti i delegati hanno vostato unanimi la mozione rivolta al governo, ed in particolare al ministro, prechè si provveda ad intervenire per consentire la salvagiuardia dei presidi con standard operativi adeguati uscendo dalla logica che ha condotto alla confusa, contraddittoria e solo parziale applicazione dei parametri della Legge delega che ha comportato la soppressione di tanti Tribunali, nonostante molti di questi ne rispecchiassero i requisiti legislativi.

PREVENTIVO E INCARICO SCRITTO ALL’AVVOCATO = PATTI CHIARI PER CLIENTI SICURI

COME DARE VALORE AGGIUNTO AL RAPPORTO AVVOCATO CLIENTE?

LA SOLUZIONE E’ “PATTI CHIARI PER CLIENTI SICURI”

Lo Studio Legale deve seguire con attenzione il continuo divenire del mondo circostante: la sensibilità al cambiamento è necessaria sia a dare tempestività agli interventi di miglioramento del percorso professionale, per essere al passo coi tempi, sia  per trasmettere al cliente quella consapevolezza di quanto accade che qualifica l’avvocato come il miglior interprete delle sue esigenze nei confronti del mondo in cui vive.

Per questa ragione, in un momento in cui la stretta economica diventa una delle preoccupazioni primarie, è importante palesare ai potenziali assistiti che si da valore alle loro esigenze ed alla loro tutela anche attraverso un percorso di certezza nei contenuti del rapporto professionale.

5 ERRORI DA NON FARE NELLO STUDIO LEGALE

I 5 ERRORI CHE LO STUDIO LEGALE NON DEVE FARE MAI

SCARICA GRATIS GUIDA: LEGAL MARKETING FOR DUMMIES

Legal Marketing

Guida al Legal Marketing

L’obiettivo di ogni iniziativa di Legal Marketing – ed anche l’obiettivo di questa guida – è quello di aiutarti a guidare i nuovi clienti al tuo Studio.


La guida gratuita “I 5 ERRORI CHE LO STUDIO LEGALE NON DEVE FARE MAI” è stata perciò creata per aiutarTi ad evitare le insidie più comuni del “marketing per studi di avvocati”, e per fare luce sulle nuove tattiche e sulle strategie che possono avere un impatto positivo sulla Tua “Law Firm”, il Tuo Studio.

Le sfide e le soluzioni discusse in questa guida vengono da anni di esperienza nel progettare e gestire con successo le strategie di marketing degli studi legali di medie e piccole dimensioni.

COME TROVARE PIU’ LETTORI PER IL TUO LEGAL BLOG

VUOI CONVINCERE PIU’ GENTE A LEGGERE I POST DEL TUO LEGAL BLOG?

Hai iniziato da poco un blog, o una pagina Facebook, e cerchi un modo per far arrivare più persone a leggere i tuoi contenuti? 

Ti capisco perfettamente. Blogging e social media sono un business del pensiero! E convincere la gente a leggere il tuo blog è una componente enorme per il successo.

Una volta che avrai ottenuto dei lettori, sarà possibile trasformarli in tuoi followers  affezionati, e una volta che saranno followers affezionati, i tuoi post  verranno condivisi e diffusi. E allora – come fare a convincere più gente a leggere il tuo blog e i tuoi post?

Scopri qui di seguito i miei consigli per dare maggiore attenzione al tuo blog e farti seguire da più persone!

GESTIRE UN COLLOQUIO IN MODO EFFICACE

IDEE PER GESTIRE UN COLLOQUIO CON I CLIENTI

CONOSCENDO LE REGOLE DEL “PUBLIC SPEAKING”

MA GLI AVVOCATI IN USA SONO COSI’ DIVERSI?

USA VS ITA: QUALI SONO GLI ORIZZONTI DEGLI AVVOCATI AMERICANI?

Il mercato legale in USA è conosciuto per lo più attraverso i telefilm investigativo-giudiziari che ci hanno assediato dai tempi di LA LAW fino ai recenti BOSTON LEGAL e DROP DEAD DIVA.

La realtà è però molto diversa da come viene compresa a video e non si differenzia poi  tantissimo da quella italica se non per la minor presenza di studi legale imperniati su singoli avvocati, i cosiddetti “solo man“, che rappresentano solo poco più del 10 % delle “law firms” statunitensi.

Per capire il mercato legale americano è quindi opportuno vedere i dati numerici che lo identificano superando una volta per tutte gli stereotipi dell’immaginario collettivo (che forse è soltanto un modo di definire gentilmente il pensiero “mainstream”).

PERCHE’ LA RIFORMA VUOLE LA FINE DELLE ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI?

MONTI ODIA I PROFESSIONISTI ASSOCIATI?

La domanda verrà tacciata dai soliti benpensanti per l’essere provocatoria o finanche scortese, ma se prima si risponde ad altre due domande cade ogni dubbio e ne diventa chiara tutta la sua attualità.

Eccole.

  1. Se l’abrogazione delle tariffe è un’arma di distrazione di massa a cosa serve eliminare il mondo dei professionisti associati che cercano di offrire un prodotto più strutturato e di qualità?
  2. E se la leggenda delle società di professionisti quale strumento di miglioramento del servizio è stata merce di scambio con l’abrogazione delle tariffe, a cosa serve congelare l’evoluzione dell’esistente panorama associativo professionale?

Vi siete risposti ma non mi credete ancora.
E allora facciamo il punto della situazione.

LEGAL MARKETING E SOCIAL MEDIA

AVVOCATI, MARKETING  E SOCIAL MEDIA

In Italia i social network, e i social media, sono arrivati dopo che in USA erano già diventati uno strumento di vita quotidiana. E da noi sono pure stati visti, per molta parte della loro inziale diffusione, quali banali momenti di aggregazione giovanile o a fine di divertimento.

Da un pò ci si è resi conto che non sono solo un gioco. In realtà sono un mondo alternativo, con le sue dinamiche e le sue leggi.

E  come mondo permettono anche l’interazione con il lavoro, il business ed anche con le professioni.

Il legal marketing è quindi interessato per definizione alla presenza affermativa della law firm in tutti i conetsti in cui si può rafforzare il brand dello studio, espandere la sfera della conoscibilità del professionista e, soprattutto generare nuovoi contatti che un domani diventino clienti.

SOCIAL MEDIA PER AVVOCATI E STUDI LEGALI

COS’E’ IL MARKETING PER  SOCIAL MEDIA?

Se si può fare marketing in ogni contesto in cui vi è interazione sociale, si può allora fare marketing anche sui social network, nelle comunnity on line, nei blogs e in ogni realtà in cui operano i social media, ovvero le tecnologie e pratiche online che le persone adottano per condividere contenuti testuali, immagini, video e audio.

Questo perchè i social media rappresentano fondamentalmente un cambiamento nel modo in cui la gente apprende, legge e condivide informazioni e contenuti. In essi si verifica una fusione tra sociologia e tecnologia che trasforma il monologo (da uno a molti) in dialogo (da molti a molti). Siamo pertanto al’interno di un segmento sociale in cui si interagisce attraverso la tecnologia digitale ma ove si generano le medesime relazioni che si possono studiare nella realtà off line.

10 IDEE PER SCRIVERE ATTI E COMPARSE CONVINCENTI

COME SCRIVERE PER AIUTARE IL LETTORE A CREDERE NELLA TUA DIFESA

Dopo “Come essere uno scrittore ed un avvocato migliore” (che ho pubblicato alcuni giorni fa), oggi segue un’altra guida su come scrivere nel modo migliore prendendo a prestito lo stile da blogger scolpito in “The Ultimate Blogger Writing Guide“.

Se il precedente articolo ha parlato di come sfuggire al magnete del proprio ego quella di Dean Rieck è invece utilissima nell’indicare i passi fondamentali su “come scrivere” per essere seguiti fino alla fine dell’atto; eccotela in sunto.

Inanzitutto devi sempre ricordare che l’obiettivo del tuo atto è:

  • attrarre l’attenzione su una questione;
  • comunicare una soluzione;
  • persuadere che è quella giusta.

Siamo quindi d’accordo che l’obiettivo è convincere il lettore.

Per riuscirci, in sintesi, devi:

Heracliaweb

Get Adobe Flash player